• da visione incentrata su insegnamento a prospettiva focalizzata sul soggetto che apprende
  • ambiente = luogo fisico ma anche spazio mentale e culturale, organizzativo emotivo/affettivo
  • analizzare condizioni e fattori che intervengono nel processo: insegnanti, allievi, strumenti culturali, tecnici e simbolici
  • ambiente = dal latino "ambire" = andare intorno, circondare = spazio d'azione
  • ambiente = contesto attività strutturare intenzionalmente predisposte dall'insegnante per esperienze significative sul piano cognitivo, affettivo emotivo interpersonale sociale (clima)
  • A d A = ruolo TIC = concetto nuove tecnologie integrate con psicologia di matrice costruttivista
  • contesto = con-texere, tessere insieme, intrecciare = relazione tra i vari elementi (fili intrecciati, intessuti)
  • privilegiare didattica laboratoriale per integrare vari tipi di linguaggi
  • Apprendimento come abilità complessa integrazione tra processi cognitivi e metacognitivi emotivo/motivazioneli e sociali. A. scolastico è interattivo
  • Metacognizione = consapevolezza che l'individuo progressivamente acquisisce nel proprio funzionamento cognitivo e il controllo e monitoraggio che attraverso le varie "strategie" cognitive esercita su tale funzionamento (Pontecorvo) Imparare ad imparare, non solo contenuti ma anche modalità per eseguire compiti, riflettere su funzionamento mentale, gestire proprio apprendimento
  • Attività cognitiva = non soltanto individuale ma caratterizzazione fortemente sociale
  • Costruzione A d A = pianificazione, attuazione e valutazione sono in relazione con fattori didattici, psicopedagogici, organizzativi
  • Emotività positiva = fiducia e sicurezza e percezione della propria autoefficacia
  • Il testo fa riferimento all'A d A in cui si sviluppano contesti di peer to peer, collaborative e cooperative learning.
  • Ultimo: di come il contesto scolastico possa assomigliare a quello del teatro.